Il ciclo di incontri con l’autore per l’annualità 2011, organizzato dal Comune di Putifigari, la Biblioteca Comunale, il Sistema Bibliotecario Coros Figulinas e la Coop. Co.Me.S. inizia domenica 17 luglio alle 21.30 nel giardino della Scuola elementare.

Flavio Soriga ad un anno esatto dal suo primo incontro con i lettori di Putifigari – ma non solo, considerando che molti altri suoi estimatori hanno voluto esserci – ritorna per un reading con un nuovo libro e con nuovi amici.
NuraGhe Beach : la Sardegna che non visiterete mai.
Per tutta l’estate Flavio Soriga, in una serie di reading, festival, biblioteche, piazze, circoli, accompagnato ogni volta da musicisti, scrittori, cantautori e attori ospiti, racconterà NuraGhe Beach per la Sardegna e l’Italia.
Domenica a Putifigari ci sarà la 5° tappa del Nuraghe Beach summer tour. Gli ospiti saranno: Giovanni Peresson, voce e chitarra; Maurizio Corda al piano; interventi di Elio Satta e Lalla Careddu.
 
Il libro: “Se uno volesse capire cos’è la Sardegna oggi, nel 2011, aldilà dell’estate e delle vacanze organizzate, dei cori a tenore e dei nuraghe, delle fiabe e delle leggende, che cos’è la vita normale per la stragrande maggioranza di chi abita permanentemente nell’isola del Mediterraneo chiamata Sardegna, se uno volesse capirlo davvero, dovrebbe prendere la macchina e guidare da Cagliari viale Marconi a Quartu Sant’Elena, poi tornare indietro passando per Quartucciu, Selargius, Monserrato, Pirri. Un simile giro in automobile, nell’enorme, sterminata periferia cagliaritana, con il tipico continuo alternarsi di casette ingrandite e palazzetti non finiti, centri commerciali e orti abbandonati, capannoni malandati e scintillanti villette a schiera, multisala e parcheggi, centri storici campidanesi e palazzi di edilizia popolare, un simile giro in automobile sarebbe il modo migliore per capire questa terra, il regno di Marco Carta, dove Amici è la Bibbia, dove la De Filippi è la madre nostra che dà senso al giorno che arriva, dove Dimensione Danza non è una marca, ma una scelta di vita».
 
Flavio Soriga: vincitore nel 2000 del Premio Italo Calvino con la raccolta di racconti Diavoli di Nuraiò, la sua opera prima, cui hanno seguito il romanzo Neropioggia vincitore del Premio Grazia Deledda giovani 2002; "Sardinia Blues" ha vinto il Mondello Città di Palermo 2008; con la raccolta di racconti "L'amore a Londra e in altri luoghi" ha ottenuto il premio Piero Chiara 2009. Nel 2010 ha pubblicato il romanzo «Il cuore dei briganti»
È stato uno degli ideatori del Festival «Isola delle storie» di Gavoi.
Organizza, con alcuni amici, il festival «Settembre dei poeti» di Seneghe, di cui si terrà nel 2011 la sesta edizione.
Scrive per l'Unità, La Nuova Sardegna, Sardegna 24, L'Espresso, per la rivista di Emergency “E” ed è autore televisivo.
Flavio Soriga ha una forte personalità, grande simpatia e le sue letture ad alta voce hanno sempre un intenso impatto emotivo.