Venerdì 26 luglio alle ore di 19:00, presso il Parco del lavatoio, lo scrittore Alberto Capitta presenterà il suo ultimo libro "Alberi erranti e naufraghi".

 

Al suo quarto romanzo, Capitta non delude i lettori e crea per loro la realtà trasfigurata da cui erano stati affascinati nei precedenti romanzi, realtà che trova la propria naturale collocazione in una innominata Sardegna e in una Sassari senza tempo, con un centro storico che funge da palcoscenico in cui si muovono creature bellissime e terribili e in cui fanno da funzionale scenografia i pozzi, i viottoli, il chiacchiericcio delle fontane e tutto ciò che è la parte "segreta" della città, compresi i suoi abitanti. Un luogo ove si incrociano le storie delle famiglie Arca, Nonne e Branca, ricamate dalla mano sapiente dell'autore che dà vita a immagini destinate a lasciare il segno in chi legge .
L'evento è promosso ed organizzato dalla Biblioteca comunale di Usini in collaborazione con l'amministrazione comunale, il sistema bibliotecario Coros-Figulinas e la cooperativa Co.Me.S.
L'ingresso è libero.

Per informazioni:
Biblioteca Comunale Stanis Ruinas
Via Risorgimento, 72
Tel. 0793817020
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alberto Capitta Usini