Il territorio ha una funzione importante, seppure per un arco temporale relativamente breve (circa duecento anni) l'intervento dei monaci benedettini appartenenti all'ordine cistercense che nel 1205, fondarono l'abbazia dedicata a Santa Maria di Paulis, ubicata nell'omonimo villaggio.